Il "Bosco urbano" prende vita con gli studenti dell'Itis Galilei - Comune di San Secondo Parmense (PR)

archivio notizie - Comune di San Secondo Parmense (PR)

Il "Bosco urbano" prende vita con gli studenti dell'Itis Galilei

 
Il 'Bosco urbano' prende vita con gli studenti dell'Itis Galilei

In occasione della Giornata nazionale degli Alberi istituita dal Ministero dell'Ambiente nel 2013 è stato illustrato in via Unità d'Italia "Bosco urbano", il progetto col quale il Comune ha messo a disposizione del consorzio KilometroVerdeParma un’area di 9mila metri quadrati, da convertire a bosco.
«Il progetto nasce alla fine del 2018, quando l'Amministrazione ha ravvisato la necessità di un rinnovamento complessivo delle aree verdi del paese - spiega il Sindaco di San Secondo Parmense Antonio Dodi -. Abbiamo pensato da subito di coinvolgere l'ITIS ‘Galileo Galilei’, sensibile ai temi della sostenibilità ambientale, poi il Consorzio Kilometro Verde Parma ha deciso di partecipare fornendo un supporto fondamentale: insieme portiamo avanti azioni concrete per migliorare l'ambiente, migliorare la qualità dell'aria, creare un laboratorio all'aperto per le scuole e un luogo di ristoro per esseri umani e animali. Per questo li ringrazio sentitamente, insieme ai ragazzi dell'ITIS, per l'aiuto che ci stanno dando. Grazie al contributo delle giovani generazioni nell'attività di messa a dimora delle piante questo ambiente diventerà più bello e prezioso, vivo e partecipato». 
Una cinquantina gli alberi già messi a dimora nei giorni scorsi: il “Bosco Urbano” di San Secondo Parmense è destinato a crescere, accogliendo, entro la primavera 2021, 400 alberi in totale, tra farnie, frassini, bagolari, ciliegi, tigli, carpini bianchi, olmi, aceri campestri, ciavardelli e maggiociondoli. Come detto, a progettare il “Bosco Urbano” sono stati gli studenti dell’ITIS “Galileo Galilei”, altro istituto che ha aderito al progetto WeTree: i ragazzi cureranno in prima persona la messa a dimora di tutte e 400 le piante. 
Così Anna Rita Sicuri, Dirigente Scolastico del Polo Scolastico Agroindustriale ITIS “Galilei” - ITAS “Bocchialini”, ha commentato l’iniziativa: «Kilometro Verde Parma fa tappa a San Secondo Parmense; la partecipazione dell'Indirizzo Agroindustriale dell'ITIS Galilei a questo grande progetto di valorizzazione ambientale del territorio proposto dal Consorzio Kilometro Verde Parma è stata accolta dai docenti e dagli studenti con grande entusiasmo. Il nostro Istituto, infatti, si impegna da sempre nella promozione di progetti e attività che possano sensibilizzare i ragazzi sul tema della sostenibilità e del green. Nel caso del ‘Bosco Urbano’, gli studenti possono contribuire a migliorare la qualità dell'ambiente urbano diventando protagonisti attivi nel lavoro di progettazione di un'area, nell'individuazione delle essenze arboree e nell'attività di messa a dimora delle piante. Pensiamo che il contributo portato dai nostri ragazzi possa essere un importante messaggio che le nuove generazioni vogliono trasmettere al territorio in cui vivono e nel quale sedimentano e costruiscono, attraverso lo studio, il loro futuro. Vogliamo ringraziare l'Amministrazione Comunale di San Secondo Parmense, in particolare l'Assessore Ketty Pellegrini, e Maria Paola Chiesi, Presidente del Consorzio Kilometro Verde Parma, per averci concesso questa grande opportunità».


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (49 valutazioni)